Sushi-Robots : LEADER EUROPEO NEI MACCHINARI PER LA GASTRONOMIA GIAPPONESE

Mostra futura: Sial - Parigi (15-19 ottobre 2022)

Logo

Condizioni generali di vendita


Le nostre condizioni generali di vendita.

La società SUSHI ROBOTS (di seguito chiamata “la Società”), è una società per azioni semplificata con socio unico, con capitale di 10.000 euro, la cui sede legale è stabilità in ZAC D’Aytré, 21 Rue Lavoisier 17440 AYTRÉ, Francia, registrata presso il “Registre du Commerce et des Sociétés” con il numero 813 046 281.

La Società ha come attività principale, in Francia e in Europa, l’importazione e la distribuzione di macchine di automazione (di seguito chiamati i “Prodotti”) per il mercato e la ristorazione etnica, principalmente giapponese. Propone inoltre dei servizi di manutenzione e di assistenza (di seguito chiamati “Prestazioni di Servizi”).

Le presenti CGV (Condizioni Generali di Vendita) hanno lo scopo di definire l’insieme di condizioni in base alle quali la Società commercializza i suoi Prodotti.

I Prodotti proposti per la vendita sono disponibili anche sul sito web della Società, all’indirizzo www.sushi-robots.eu. Si applicano a qualsiasi Ordine (di seguito denominato “Ordine”) di Prodotti effettuato dal Cliente.

Le presenti CGV definiscono inoltre il quadro giuridico delle relazioni che si stabiliscono tra la Società e i suoi clienti (di seguito denominati “Clienti”). La Società e il Cliente sono anche denominati congiuntamente le “Parti” e individualmente “Parte”.

Il Cliente dichiara di aver letto, compreso e accettato le presenti CGV e, se del caso, le Condizioni Particolari di Vendita relative a un Prodotto o a un Servizio, prima di procedere all’Ordine.

Qualsiasi condizione contraria posta dal Cliente, in mancanza di accettazione debitamente espressa, non sarà quindi applicabile nei confronti della Società, qualunque sia il momento in cui essa possa essere portata a sua conoscenza.

Il fatto che la Società non si avvalga in un dato momento di una qualsiasi disposizione delle presenti CGV, non può essere interpretato come una rinuncia ad avvalersi, in un momento successivo, di una qualsiasi disposizione delle suddette CGV.

È possibile contattare la Società scrivendo all’indirizzo email contact@sushi-robots.eu, per telefono al numero (+33) 05 16 07 39 09 o attraverso il formulario disponibile sul Sito.

ARTICOLO 1: SCOPO E CAMPO DI APPLICAZIONE

Le presenti Condizioni Generali di Vendita si applicano a tutti i Prodotti e Servizi offerti dalla Società e che siano oggetto di un Ordine da parte del Cliente, indipendentemente dalle condizioni generali di acquisto.

Tutti gli Ordini di Prodotti si concretizzano con la firma di un preventivo preparato dalla Società e proposto al Cliente (qui di seguito chiamato “Preventivo”) e rappresenta l’accettazione senza riserve delle disposizioni delle presenti CGV. Le CGV sono allegate a ogni Preventivo trasmesso al Cliente dalla Società.

La Società si riserva il diritto di adattare o modificare in qualsiasi momento le presenti CGV. In caso di modifica, ad ogni Ordine verranno applicate le CGV in vigore il giorno dell’Ordine. A meno che le modifiche non siano dovute ad obblighi giuridici o amministrativi, il Cliente disporrà di un ragionevole preavviso prima che entrino in vigore gli aggiornamenti delle CGV.

L’ultima versione delle Condizioni Generali di Vendita disponibile prevarrà, ove opportuno, su ogni altra versione delle presenti CGV.

ARTICOLO 2: ACCORDO COMPLETO

In assenza di Preventivo firmato dalle Parti, quanto disposto nelle presenti CGV esprime l’integralità dell’accordo concluso tra il Cliente e la Società. Le presenti Condizioni prevarranno su qualsiasi proposta, scambi di lettere anteriori e posteriori alla conclusione delle presenti, oltre che su ogni altra disposizione che possa figurare sulla documentazione scambiata tra le Parti e relativa all’oggetto delle CGV, fatta eccezione per un’eventuale clausola aggiuntiva debitamente firmata dai rappresentanti delle due Parti; .

I Preventivi possono includere delle condizioni particolari che possono contraddire o precisare quanto disposto nelle presenti CGV. Se il Preventivo è stato firmato dalle due Parti, prevarrà sulle presenti CGV.

Firmando il Preventivo, il Cliente riconosce di aver letto e accettato i termini delle presenti CGV nella loro integralità e senza limitazioni, comprese le modalità di pagamento, la politica di rimborsi della Società, nonché tutte le leggi e i regolamenti applicabili.

ARTICOLO 3: ORDINE DI PRODOTTI – PREVENTIVO

Le principali caratteristiche dei Prodotti, quali le specifiche tecniche, le funzionalità, le indicazioni di dimensioni o di capacità dei Prodotti sono presentate nelle schede Prodotto. Il Cliente è tenuto a prenderne visione prima di effettuare l’Ordine.

La scelta e l’acquisto di un Prodotto sono di esclusiva responsabilità del Cliente.

Le offerte di Prodotti si intendono nei limiti delle scorte disponibili, come precisate al momento dell’Ordine.

Il Cliente dichiara di essere stato informato dalla Società, che le tariffe dei Prodotti visualizzati non comprendono le spese di elaborazione, spedizione e consegna dei Prodotti ordinati, le quali vengono fatturate e calcolate nel Preventivo, trasmesso al Cliente dalla Società prima della stipula dell’Ordine da parte del Cliente.

Ogni Ordine effettuato dovrà essere approvato dalla Società, previa verifica della disponibilità del Prodotto desiderato e delle informazioni necessarie alla consegna e alla fatturazione. La Società confermerà quindi l’Ordine attraverso la creazione un Preventivo sulla base delle informazioni fornite dal Cliente.

Il Preventivo è gratuito e può essere inviato al Cliente con qualsiasi mezzo. Specifica, in particolare, le caratteristiche dei Prodotti ordinati, le modalità in cui il prezzo viene determinato, nonché i termini di consegna stimati di detti Prodotti.

Per confermare il proprio Ordine definitivamente, il Cliente deve validare l’Ordine o firmare il Preventivo e seguire le istruzioni per il pagamento dei Prodotti e/o Prestazioni di Servizi, il cui importo è indicato sul Preventivo stesso. Il contratto sarà concluso validamente tra la Società e il Cliente dopo l’approvazione dell’Ordine o la firma del Preventivo e l’incasso del pagamento da parte della Società, impegnando entrambe le Parti in modo irrevocabile

ARTICOLO 4 : TARIFFE E DISPONIBILITÀ

4.1 I Prodotti vengono venduti con gli importi indicati nel Preventivo e vengono forniti con le tariffe valide al momento dell’Ordine e nel periodo di validità definito dal Preventivo.

I prezzi sono da intendersi come fissi, in euro IVA esclusa. Le condizioni finanziarie e i dettagli dei prezzi sono riportati sul Preventivo.

I prezzi proposti, confermati al momento della firma del Preventivo da parte del Cliente, non sono modificabili.

La Società avrà il diritto, dopo aver informato il Cliente, di aumentare i propri prezzi e/o di non procedere con la spedizione dei Prodotti alla data indicata nel Preventivo nel caso in cui il Cliente, successivamente alla firma del Preventivo, decida di modificare il suo Ordine.

4.2 Il Cliente potrà informare la Società, in qualsiasi momento, se desidera ordinare uno o più Prodotti o Prestazioni di Servizi supplementari. In quel caso, la Società invierà al Cliente, entro trenta (30) giorni di calendario dalla trasmissione della richiesta, un Preventivo integrativo.

4.3 Tutte le decisioni relative a eventuali sconti, riduzioni o applicazioni di tariffe regressive, secondo una percentuale o un pacchetto, sono di esclusiva discrezione della Società. Gli sconti o le riduzioni eventualmente concessi al Cliente non possono in nessun caso generare un diritto acquisito per Ordini successivi.

In caso di ritardato pagamento degli importi dovuti dal Cliente, oltre il termine stabilito, la Società applicherà automaticamente, a pieno diritto, delle penali per il ritardo calcolate con il tasso di interesse applicato dalla Banca Centrale Europea alla sua operazione di rifinanziamento più recente, con maggiorazione del 10 percento sull’importo IVA inclusa degli Ordini che figurano su detta fattura, senza formalità né messa in mora preliminare. Ciò comporta l’esigibilità immediata della totalità degli importi dovuti alla Società dal Cliente, inoltre, non pregiudica ogni eventuale altra azione che la Società possa intentare, a tale titolo, nei confronti del Cliente. Il Cliente in situazione di ritardo di pagamento sarà debitore a pieno titolo nei confronti della Società di un’indennità forfettaria di 40 € per le spese di recupero.

ARTICOLO 5: MODALITÀ DI PAGAMENTO

I Prodotti e le Prestazioni di Servizi ordinati dal Cliente saranno pagati integralmente al momento dell’Ordine.

La Società offre al Cliente la possibilità, dopo aver esaminato le sue credenziali, di beneficiare di un leasing, che consente di dilazionare mensilmente il pagamento del suo Ordine, con le condizioni previste nel Preventivo proposto.

Il pagamento degli Ordini può essere effettuato mediante carta di credito, bonifico bancario o assegno intestato alla Società. Le coordinate bancarie della Società saranno presenti su ogni Preventivo e fattura.

Il Cliente garantisce alla Società di disporre delle autorizzazioni necessarie per utilizzare il metodo di pagamento scelto al momento dell’Ordine.

La Società si riserva il diritto di sospendere o annullare qualsiasi elaborazione e/o consegna di un dato Ordine, qualunque sia la sua natura e il suo stato di preparazione, in caso di mancato pagamento o di pagamento parziale di qualsiasi importo dovuto dal Cliente alla Società, in caso di transazioni non giunte a buon fine, o in caso di frode o tentativo di frode relativa al pagamento dell’Ordine.

ARTICOLO 6: RISERVA DI PROPRIETÀ

I Prodotti sono venduti con riserva di proprietà fino al momento del loro completo pagamento. Per pagamento si intende il versamento del prezzo dei Prodotti e delle spese relative alla vendita e degli interessi. Pertanto, in caso di mancato pagamento, il Cliente dovrà, a proprie spese e a proprio rischio, restituire i Prodotti non pagati entro otto (8) giorni dopo la messa in mora mediante lettera raccomandata con ricevuta di ritorno rimasta senza effetto.

In tal caso, la vendita può considerarsi risolta a pieno diritto il giorno della richiesta di restituzione. Nonostante l’applicazione di questa clausola di riserva di proprietà, il Cliente sosterrà l’onere dei rischi a partire dalla data di consegna/ritiro dei Prodotti.

ARTICOLO 7: CONSEGNA DEI PRODOTTI

7.1 I Prodotti proposti per la vendita dalla Società possono essere spediti in tutti i paesi dell’Unione Europea.

Tutte le informazioni relative alle spese di spedizione dei Prodotti sono disponibili sul Sito e/o sul Preventivo firmato dalle Parti.

Tuttavia, il Cliente prende atto e accetta che i costi d’importazione dei Prodotti siano fissati dai diversi vettori e che, quindi, possano variare di conseguenza.

Il Cliente deve assicurarsi che le informazioni comunicate alla Società al momento dell’invio dell’Ordine siano corrette, e che rimangano tali fino alla ricezione completa del/dei Prodotto/i o Prestazione/i di Servizi ordinati.

Pertanto, il Cliente si impegna a informare la Società di qualsiasi cambiamento nei dati di fatturazione e/o spedizione che possa verificarsi tra la conferma dell’Ordine e la spedizione, inviando tempestivamente una email all’indirizzo contact@sushi-robots.eu.

Se ciò non avviene, in caso di ritardo, di errore o mancata consegna, il Cliente non potrà in alcun caso ritenere responsabile la Società. In seguito, il servizio clienti della Società contatterà il Cliente per una seconda consegna a carico del Cliente.

Il Prodotto verrà consegnato all’indirizzo di consegna indicato dal Cliente, dietro rilascio di una ricevuta firmata da quest’ultimo.

7.2 Il Cliente viene informato, tramite i mezzi pattuiti, della spedizione del suo Ordine. Qualora il Cliente non riceva i Prodotti ordinati entro il termine indicato sul Preventivo, il Cliente dovrà richiedere alla Società di effettuare la consegna entro un termine supplementare ragionevole.

Se la Società non agisce entro tale nuovo termine, il Cliente può annullare il suo Ordine attraverso l’invio di una lettera raccomandata con ricevuta di ritorno all’indirizzo riportato nell’intestazione del presente documento. Nel caso in cui la Società riceva la lettera dopo la consegna dell’Ordine, l’annullamento non sarà preso in considerazione.

7.3 Effettuando l’Ordine, il Cliente si impegna a ricevere i Prodotti ordinati nell’indirizzo di consegna indicato. Il Cliente deve poter provare la sua identità al momento della consegna per poter ricevere l’Ordine.

Inoltre, spetta direttamente al Cliente verificare, al momento della consegna, il perfetto stato dei Prodotti. Non dovesse essere il caso, dovrà esprimere le sue riserve direttamente al trasportatore oltre che descriverle dettagliatamente sulla bolla di consegna del trasportatore, dovrà poi riportare tali riserve anche in una lettera raccomandata con ricevuta di ritorno entro tre (3) giorni dalla data di consegna, a norma dell’articolo L 133-3 del codice di commercio francese, fa fede la data indicata sul buono di trasporto.

La Società non sarà responsabile in caso di danno ai Prodotti. L’unico responsabile sarà il trasportatore in forza delle assicurazioni sottoscritte.

I rischi di perdita o danneggiamento dei Prodotti, nonché tutti i rischi connessi alla loro esistenza o al loro utilizzo, sono trasferiti al Cliente a partire dalla loro consegna, convalidata dalla firma del buono di consegna da parte del Cliente.

7.4 I tempi di consegna stimati dei Prodotti saranno indicati sul Preventivo approvato dalle due Parti. Tali tempi stimati hanno inizio a partire dalla ricezione del pagamento del Cliente e dalla ricezione di tutta la documentazione e delle informazioni necessarie e potranno realizzarsi solo se il Cliente avrà assolto ai propri obblighi ai sensi delle presenti CGV.

Il termine di consegna dei Prodotti potrà variare in funzione delle esigenze del Cliente e qualsiasi richiesta di modifica effettuata dal Cliente prorogherà i termini di consegna.

La Società si impegna a disporre quanto necessario per gestire adeguatamente il volume di lavoro previsto e rispettare i tempi stimati di consegna decisi dalle Parti.

Tuttavia, tali tempi sono forniti a titolo puramente indicativo. Di conseguenza, qualsiasi ragionevole ritardo nella consegna dei Prodotti non potrà dar luogo a una cancellazione dell’Ordine a vantaggio del Cliente o al rifiuto di prendere consegna i Prodotti.

ARTICOLO 8: CANCELLAZIONE DELL’ORDINE

L’Ordine del Cliente esprime in modo irrevocabile il suo pieno e totale consenso.

Quando il Preventivo viene controfirmato dal Cliente, o una volta che l’Ordine è confermato, non sarà più possibile cancellarlo, a meno che non vi sia un accordo espresso della Società.

Ognuna delle due Parti può annullare di diritto l’Ordine in caso di inadempimento di uno qualsiasi degli obblighi che incombono all’altra Parte, dopo la messa in mora, mediante lettera raccomandata con ricevuta di ritorno, rimasta senza effetto per un periodo di trenta (30) giorni dal suo ricevimento.

La cancellazione di un Ordine effettuata da una delle due Parti, per l’applicazione della presente clausola, non pregiudica il suo diritto di chiedere il risarcimento dei danni.

Tutti gli obblighi di versamento che nascano da una consegna di Prodotti terminata o in corso, prima della disdetta, dovranno essere assolti dal Cliente nel più breve tempo possibile dopo tale disdetta. Se necessario, al fine di facilitare i conti tra le Parti, la Società redigerà una relazione sullo stato dei Prodotti forniti e una copia sarà consegnata al Cliente

ARTICOLO 9: OBBLIGHI RECIPROCI

9.1 Obblighi della Società

La Società presta particolare attenzione alla qualità dei propri Prodotti e controlla attentamente la qualità dei Prodotti commercializzati.

La Società si impegna a informare il Cliente di qualsiasi evento che possa compromettere la fornitura del Prodotto da lui ordinato, anche nel caso tale evento sia imputabile a terzi. La Società si impegna ad attuare, l’insieme di procedure necessarie alla consegna del Prodotto, nelle condizioni previste nel Preventivo e sul Sito.

La Società si impegna, inoltre, per tutta la durata delle presenti CGV, a informare regolarmente il Cliente di ogni elemento utile di cui possa essere a conoscenza.

9.2 Obblighi del Cliente

Il Cliente si impegna a rispettare le leggi e le normative in vigore e a non ledere i diritti di terzi o l’ordine pubblico.

Di conseguenza, il Cliente si assume la piena responsabilità dell’esattezza, integrità e legalità, affidabilità e tempestività delle informazioni trasmesse alla Società nell’ambito delle presenti CGV.

Il Cliente prende atto e accetta che non sarà possibile, in alcun caso, imputare alla responsabilità della Società l’eventualità che le informazioni trasmesse non si rivelino libere da diritti o ledano il diritto di terzi. Il Cliente garantisce alla Società, a tale riguardo, che si farà carico di ogni condanna, spesa e onorario posti a suo carico o sostenuti dalla Società per difendersi dall’eventuale inadempimento del Cliente.

ARTICOLO 10: OBBLIGO DI INFORMAZIONE DELLE PARTI

Le Parti si impegnano a comportarsi sempre l’una verso l’altra come partner commerciali seri, leali e in buona fede e, di conseguenza, a segnalare tempestivamente le eventuali difficoltà che potrebbero incontrare nell’ambito delle presenti CGV.

Date queste condizioni, la Società si impegna a rispondere senza indugio a qualsiasi richiesta di informazioni proveniente dal Cliente.

Il Cliente, dal canto suo, si impegna durante tutta la durata delle presenti CGV a inviare con regolarità alla Società tutte le informazioni che possano contribuire alla buona realizzazione dello scopo di queste CGV e di cui possa essere a conoscenza al momento della loro esecuzione. Le informazioni comunicate dal Cliente alla Società dovranno essere precise, esaustive e aggiornate.

ARTICOLO 11: GARANZIE LEGALI E COMMERCIALI

11.1 Garanzie legali

11.1.1 Articolo 1641 del Codice civile francese: “Il venditore di un bene è tenuto a garantire l’acquirente dei difetti occulti della cosa venduta che la rendono impropria all’uso al quale è destinata o che ne diminuiscono a tal punto il valore che l’acquirente non l’avrebbe acquistata o, comunque, l’avrebbe acquistata a un prezzo inferiore.”

Articolo 1648 del Codice civile francese, primo comma: “L’azione derivante da vizi redibitori dovrà essere intrapresa dall’acquirente entro un termine massimo di due anni a decorrere dalla constatazione del vizio.”

Se un Cliente ritiene di aver ricevuto un Prodotto che considera difettoso o non conforme, dovrà contattare la Società, indicando il difetto di conformità, entro quarantotto (48) ore lavorative dal ricevimento dell’Ordine, al seguente indirizzo di posta elettronica: contact@sushi-robots.eu o inviando una raccomandata con ricevuta di ritorno all’indirizzo: Sushi Robots, 21 rue Lavoisier, 17440 Aytré, Francia

Spetterà al Cliente fornire tutte prove e le descrizioni relative ai difetti apparenti e/o anomalie constatate. Il Cliente dovrà mettere la Società nelle condizioni di procedere all’accertamento di tali difetti o non conformità e di porvi rimedio, se del caso. Dovrà, inoltre, astenersi dall’intervenire direttamente o dal far intervenire una terza parte.

Se i difetti o le anomalie vengono confermate dalla Società, quest’ultima dovrà dare disposizioni al Cliente su come procedere, dopo aver preso conoscenza del reclamo formulato. Infine, se necessario, la Società procederà alla sostituzione del Prodotto del quale avrà eventualmente constatato la non conformità o il difetto.

Nel caso in cui non fosse possibile sostituire il Prodotto, la Società sarà tenuta a rimborsare il Cliente entro quattordici (14) giorni dalla ricezione del Prodotto. Il rimborso dovrà essere effettuato su proposta della Società mediante credito sul conto corrente bancario del Cliente. Il Cliente può optare per un metodo di rimborso diverso da quello proposto.

11.1.2 Tuttavia, la Società esclude qualsiasi garanzia nel caso in cui il Cliente non rispetti le condizioni di utilizzo dei Prodotti ordinati, in particolare se i Prodotti:

– Non sono stati trasportati e stoccati correttamente ;

– Hanno subito una cattiva manutenzione, un uso improprio, usura anormale come urti, graffi, ecc.

11.2 Garanzia commerciale

11.2.1 La Società offre al Cliente una garanzia commerciale di riparazione del Prodotto ordinato, valida sul territorio della Francia Metropolitana, della durata di dodici (12) mesi (di seguito denominata “Garanzia”).

ARTICOLO 12: RESPONSABILITÀ

La Società mette in atto tutte le misure volte a garantire al Cliente la fornitura, in condizioni ottimali, di Prodotti di qualità. Tuttavia, essa non può in alcun caso essere ritenuta responsabile della mancata esecuzione o dell’inadempimento di tutti o parte degli obblighi previsti dalle presenti CGV, che invece saranno imputabili al Cliente, o a un avvenimento imprevedibile e insormontabile di una terza parte estranea al contratto, o a una causa di forza maggiore. Più in generale, anche nel caso la Società riconosca una responsabilità, essa non potrà in nessuna circostanza accettare di indennizzare il Cliente per danni indiretti o la cui esistenza e/o quantificazione non fosse chiaramente dimostrata da prove.

Il Cliente è pienamente a conoscenza delle disposizioni del presente articolo e delle garanzie e limitazioni di responsabilità sopra menzionate, condizioni essenziali, senza le quali la Società non stipulerebbe alcun contratto.

ARTICOLO 13: DATI PERSONALI

In conformità con la legge del 6 gennaio 1978 relativa all’informatica, agli archivi e alle libertà e del regolamento europeo sulla protezione dei dati personali (GDPR), il Cliente prende atto che deve fornire alcune informazioni necessarie per consentire alla Società di elaborare ed eseguire i suoi Ordini.

Le informazioni necessarie, delle quali la mancata dichiarazione bloccherebbe l’elaborazione dell’Ordine, sono le seguenti:

– Cognome;

– Nome;

– Indirizzo postale completo;

– Indirizzo di posta elettronica;

– Numero di telefono;

La Società raccoglie i dati personali unicamente nel rispetto dei termini delle presenti CGV e di ogni istruzione legale e ragionevole impartita dal Cliente.

La Società metterà in atto tutte le misure tecniche e organizzative necessarie al rispetto della protezione dei dati personali. La Società si impegna a limitare la quantità di dati personali trattati fin dall’inizio.

Se la Società constata una violazione di diritti nell’ambito del trattamento dei dati personali, comunicherà tale violazione all’autorità amministrativa francese CNIL entro un termine non superiore a 72 (72) ore.

Qualsiasi violazione relativa al trattamento dei dati personali sarà comunicata all’interessato via e-mail entro un (1) mese.

Entrambe le Parti adotteranno le misure tecniche e organizzative adeguate per combattere il trattamento non autorizzato o illegale dei dati personali o la loro perdita, distruzione o danneggiamento accidentale.

I dati personali comunicati saranno distrutti al più tardi un (1) anno dopo la consegna dei Prodotti. La Società si riserva il diritto di conservare alcuni dati al fine di giustificare, se del caso, il perfetto adempimento dei propri obblighi contrattuali o legali.

Diritti di accesso, modifica, opposizione, portabilità e cancellazione

In ogni caso, ogni interessato ha diritto di accesso, modifica, opposizione, portabilità e cancellazione dei dati personali che lo riguardano scrivendo all’indirizzo indicato nell’intestazione del presente documento e precisando il proprio nome, cognome, email e indirizzo postale.

In conformità con la normativa vigente, tutte le domande devono essere firmate e accompagnate dalla fotocopia di un documento d’identità recante la firma della persona interessata. L’interessato potrà recuperare i propri dati personali in un formato aperto e leggibile. Il diritto alla portabilità è limitato ai dati forniti.

Esso si applica previo consenso. La Società si impegna a trasferire, su richiesta, entro un (1) mese, qualsiasi documento che raccoglie i dati personali dell’interessato al fine di poter esercitare il diritto alla portabilità. I costi del recupero dei dati sono a carico della persona interessata.

ARTICOLO 14: NULLITÀ PARZIALE

Nel caso in cui una delle disposizioni delle presenti CGV sia giudicata nulla o non esecutiva da un organo giurisdizionale o da un’autorità amministrativa, le altre disposizioni delle CGV non saranno in alcun modo inficiate o modificate.

ARTICOLO 15: RINUNCIA

La rinuncia di una delle Parti, espressa o implicita, parziale o totale, temporanea o meno, a impugnare un qualsiasi mancato adempimento di una delle disposizioni delle presenti CGV, non può essere interpretata, in nessuna circostanza, come la rinuncia dell’una o dell’altra Parte in qualsiasi altro momento ad avvalersi di qualsiasi violazione o inadempimento di tale disposizione o di qualsiasi altra disposizione delle CGV.

Allo stesso modo, la rinuncia di una delle due Parti a condannare la condotta dell’altro non potrà essere considerata prevalente da parte della detta Parte, quindi non potrà essere interpretata come rinuncia ad avvalersi del fatto che qualsiasi recidiva di una tale condotta sia una violazione delle presenti CGV.

ARTICOLO 16: TITOLI

In caso di difficoltà di interpretazione tra il titolo e il paragrafo di uno dei presenti articoli o di una delle presenti clausole, i titoli saranno considerati non scritti.

ARTICOLO 17: INTEGRALITÀ

Le disposizioni delle presenti CGV esprimono l’integralità dell’accordo concluso tra il Cliente e la Società. Prevalgono su tutte le proposte, corrispondenze precedenti e successive alla conclusione del presente accordo, nonché su ogni altra eventuale disposizione che compaia sulla documentazione scambiata tra le parti e relativa alle CGV, salvo clausola aggiuntiva debitamente firmata dai rappresentanti delle due parti.

ARTICOLO 18: FORZA MAGGIORE

Nessuna delle due Parti potrà essere ritenuta responsabile nei confronti dell’altra per le perdite e/o i danni subiti per causa di forza maggiore, intesa come avvenimento non prevedibile, a cui non è possibile resistere ed esterno alle Parti, oltre che per tutti i casi fortuiti o cause esterne come conflitti sociali, intervento delle autorità civili o militari, catastrofi naturali come definite dal Codice civile francese.

Le Parti si informeranno reciprocamente e per iscritto del verificarsi di un evento di forza maggiore e collaboreranno per limitarne le conseguenze e la durata.

Per tutta la durata dell’evento di forza maggiore, l’esecuzione del presente Contratto sarà sospesa. Se tale interruzione dovesse superare i trenta (30) giorni, il contratto stipulato tra la Società e il Cliente potrebbe essere risolto da una delle Parti senza indennizzo da entrambe le Parti.

ARTICOLO 19: CONTROVERSIE E FORO DI COMPETENZA

Le presenti Condizioni Generali sono disciplinate e interpretate conformemente al diritto francese, senza tener conto del principio di conflitto di leggi.

In caso di controversia che possa sorgere in occasione dell’interpretazione e/o dell’esecuzione delle presenti condizioni o in relazione a qualsiasi acquisto e/o tentativo di acquisto, le Parti accettano di sottoporsi a una procedura di mediazione convenzionale o qualsiasi altra modalità alternativa di risoluzione delle loro controversie.

Qualsiasi controversia che non possa risolversi amichevolmente tra le Parti per quanto riguarda l’interpretazione, l’esecuzione e la risoluzione delle presenti CGV, sarà sottoposta dall’una o l’altra delle Parti alla competenza esclusiva del Tribunale di riferimento della sede sociale della Società.

Quote Cart